Trasforma un ducumentu DGN da ED50 à ETRS89

Spessu Usuari GIS facenu cun u sfida di trasfurmà e dati CAD è sistemi di riferimentu. Diciemu u sfida perchè, in parechji casi, sta transformazione implica un travagliu minuciosu chì ci permettenu à mantene a maghjina di infurmazione massima di e dati originali.

Hè curioso chì sta funziunalità vene cun Microstation, ma per quelli chì anu fattu, u saparanu chì l'intuutu ùn hè micca a so specialità. Vogliu quì tempu per vede cun l'usu di l'aiutu visuale chì hà sustenevatu a Geobide Suite per spiegà a manera di facciemu usamu Geoconverter, postu chì u cunvertitore di u formatu geogràficu ci duna a pussibilità di rializà stu prucessu in una precisa, simplice è libera

Per esempiu, piglià un file DGN cun un sistema di riferimentu ED50, è trasfurmà à un ETRS89. In modu di una cunversione chì implica un schedariu in u formatu DGN per esse fatta più preziamente da quantu s'ellu offrenu per u so predeterminatu, hè cunsigliatu di piglià in cuntu i seguenti aspetti:

1. Elementi di cellu

Geoconverter -> Input tab -> Formato DGN -> altre tabulazione -> option

Quì rimbursà l'elementu di cellu virtuale per a so definizione propria in a biblioteca

clip_image002

Questa opzione permette di selezziunà u schedariu di e cellulare (o ancu chjamati chjave), chì hè una similanti di i blocchi di l'AutoCAD in Microstation in chì a difinizzioni di l'elementi hè almacenatu per piglià à u schedariu di uputatu.

Mentre a libreria ùn hè micca attribuita, Geoconverter, per ùn avè micca a difinizzione di i blocchi / di e cèl·loli, crea un blocu equivalente cù un testu cù u bloccu originale / nome di cellulare in casu un postprocessu serà sustituitu.

Se se define da u principiu, a definizione chì vene in u schedariu hè inseritu.

In u casu di a DGN, i celi sò in schedari di tipu CELL, ancu s'elli sò aperte cum'è architetti standard dgn, cù versioni V8i.

In u casu di DWG, hè in a sumenda induve i pezzi deve esse creati.

2. I testi

In u trasfurmazioni di l'archiviu di DGN ci vole à cuntà chì quandu a justificazione di u testu uriginale hè différenu da u mandolinu (JUST = LB ≈ 2), hè necessariu di realizà a configurazione extra scritte da più sottu, chì a dimensione di a fonte di u testu hà mudificate a pusizione di u puntu d'inserzione di u listessu.

Geoconverter offre duie pussibbilitati quannu scrivite scritte da un ducumentu DGN. Questu permetterà indicà cusì noi chì vulemu di gestisce u puntu di inserzione di u testu cum'è questu usu.

Per una banda, truvamu l'opzione di utilizà i schedari di risorsa (* .rsc). Questu hè un formatu di strada specificu in Micropunzione in un archiviu pò cuntene parechje fonte, quellu chì hè identificatu da un numiru è un nome.

Geoconverter -> Input tab -> Formato DGN -> Rissorse tabulazione

clip_image004

A l'ora di cunversione, Geoconverter cerca di fonti in i schedari (* .rsc) indicati ind'a a finestra previa. Se ùn truvate micca un schedariu di tipu definitu, utilizate a fonte per mezu predice in i vostri settings di u sistema operatore. Questa pò causà e ducumenti esse spustjati.

Se define un schedariu di tipu (* .rsc), Geoconverter hà cunnisciutu a fonte per esse scritta à u schedariu di u destinazione in modu chì a pusizione di testu hè a listessa cosa in u fugliale originale.

Per d 'altra banda, ci hè l'opzione chì vi permette di redefinite u punteddu d'inserzione di u testu usando MicroStation.

Geoconverter -> Tabulazione d'Input -> Formato DGN -> Altre tabulazione -> optione, ridufinemu u punteddu d'inserzione testi

clip_image006

Questa opzione eseguisce u prugrammu MicroStation indica in a tavula Situazione di MicroStatio"Per calculà u diminuu propiu di a fonte di testu. Questa opzione hè a più precisa da chì Geoconverter hà capaci di interpretà a cunfigurazione MicroStation (accuminciata da a ruta indicata) è utilizate u schedariu di risorsa discrittu.

3. Settings

Geoconverter permette dicompose diverse elementi complexi à entità simplici.

Per una banda, hè pussibule cumprenda elementi di cellulent / block in entità simplici è autònumi.

Geoconverter -> Tabulazione d'Input -> Formato DGN -> Pestana di Settings

clip_image008

In u vechju esempiu pò esse verificate chì dopu à decomposing l'elementu rapprisentatu in a figura 1 Image, u risultatu sò diverse entità sustituie in a figura 2 Image.

clip_image009 clip_image010

Per d 'altra banda, hè ancu possibbili di descompondisce a geomitria di elementi cù curve in segmenti simplici.

clip_image012

U vechju esempiu palesa in a figura 1 Image u modellu in quale un elementu curve hè visualizatu in un furmatu CAD. In l'imagine 2, i vessi chì compichjate a curva di a figura Image 1 sò osservati. A Figura 3 pò verificà chì Geoconverter entre u numaru di vìttimi necessariu per mantene a geometria di a curve elementu originale.

clip_image013 clip_image014 clip_image015

4. Color

A l'ora di creazione di un schedariu CAD, hè pussibule spicificà un schedariu di sdieri per esse usatu in a transformazione. Stu schedariu cuntene infurmazione nantu à i paràmetri di cunfigurazione cum'è unità di travagliu, scaling, ...

Semu devi esse nutatu chì a definizione di a paleta di colore di i schedari DGN hè definitu in u schedariu di a fugliale, mentri in i ducumenti DWG, sta palette hè stata.

Geoconverter -> Pianu di Saldato -> Formato DGN -> Pestana di Settings

clip_image017

Se ùn hè specificatu micca un schedariu di fugliale, Geoconverter utilizza un schedatu genicu chì vene incubatu cù l'applicazione. U megliu hè di spicificallu per ottene un risultatu agitu à a necessità di ogni situazione.

Più infurmazione www.geobide.es

Lascia una risposta

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

Stu situ utilizeghja Akismet per reducisce u puzzicheghju. Sapete ciò chì i dati di i vostri dati è processatu.